mercoledì 12 ottobre 2011

Saucisson Vaudois su patate e porri

 Questa è una ricetta dalla Svizzera, eseguita con il tipico Saucisson Vaudois, proveniente dal canton Vaud 
(zona Lausanna, Neuchâtel).
Quando si oltrepassano le Alpi, la cucina cambia, passando dall'influenza mediterranea del Ticino, ad una più nordica del Nord delle Alpi (Svizzera francese e tedesca).
Se avete occasione di passare dalle nostra parti, non lasciatevi scappare questa saporita specialità affumicata.
Per chi mi legge dall'Italia, si potrebbe provare a proporla con una luganiga o salsiccia simile.





Per 2 persone:
1/2 kg patate resistenti alla cottura
350 gr di porri
50 gr cipolla tritata
1/2 cucchiaio di carvi  (semi di cumino)
1 cucchiaio olio di colza
2 dl brodo (io ho usato Fine Food fond de veau)
sale 
pepe
1 saucisson Vaudois da ca 300 gr
1/2 dl panna semigrassa



Preparazione:

Tagliare le patate a cubetti.
Dimezzare i porri per il lungo e tagliarli a pezzetti.
Far appassire la cipolla tritata nell'olio di colza con il carvi.
Unire le patate e i porri, bagnare con il brodo e portare ad ebollizione. Condire con sale e pepe.
Cuocere a fuoco medio circa 30 minuti.

In una pentola a parte, riscaldare l'acqua a circa 80-90 gradi.
Cuocervi il saucisson circa 50 minuti a seconda  della grandezza. Non deve bollire altrimenti scoppierebbe.

Estrarre il saucisson, lasciare riposare un paio di minuti, e con uno stuzzicadenti pungerlo per far uscire il grasso (attenzione poichè "spruzza" ovunque).

Incorporare la panna alle verdure, regolare di sale.
Tagliare il saucisson a fette e servirlo sul letto di patate e porri.


Suggerimenti:
La ricetta originale prevede l'uso di panna intera.
La ricetta originale, propone di cuocere il saucisson adagiato sulle patate e tagliarvelo direttamente (in questo modo la ricetta sarà più semplice ma ricca di grassi).




Ricetta tratta da saison.ch

4 commenti:

  1. quando mi inviti ad assaggiare questa prelibatezza!?!!?!?!?!

    RispondiElimina
  2. Oggi mi son persa nella tua bellissima nuvola di fuoco, stasera in questo piatto che adoro! Un abbraccio.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...