venerdì 28 ottobre 2011

Cavoletti di Bruxelles gratinati con penne e speck

Ho visto degli allettanti cavoletti di Bruxelles e li ho comperati prima ancora di decidere come cucinarli. 
Volevo qualcosa di sano (verdure).. ma nel contempo 
goloso (carboidrati e grassi).. 
ed infine ecco il compromesso:






Per 2 persone:
100 gr. penne rigate
500 gr. cavoletti di Bruxelles
50 gr. pancetta affumicata a dadini
50 gr. parmigiano grattugiato
1 scalogno
sale
pepe

250 ml latte intero
20 gr. burro
15 gr. farina
sale
pepe
noce moscata


Preparazione:

Pulire i cavoletti di Bruxelles, togliendo le foglie esterne e incidendo una x sul fondo per migliorarne la cottura.
Buttarli nell'acqua salata bollente e cuocere 10 minuti. Scolare immediatamente e lasciar intiepidire. 
Cuocere la pasta al dente, scolare e mettere da parte.

Soffriggere la pancetta e lo scalogno tritato e mescolarne la metà alle penne e i cavoletti.

Besciamella
Sciogliere il burro in un pentolino, togliere dal fuoco e aggiungere la farina amalgamando bene. Lasciare raffreddare un attimo. Aggiungere il latte caldo a poco a poco rimestando con una frusta. È molto importante che il burro e la farina siano freddi e il latte caldo, si eviterà di formare dei grumi nella besciamella. Mettere un pizzico di sale, pepe e la noce moscata. Rimettere sul fuoco e portare ad ebollizione mescolando e facendo molta attenzione che la massa non si attacchi sul fondo del pentolino.

Lasciar intiepidire.

In una pirofila rivestita di carta da forno (o imburrata) disporre la pasta e i cavoletti conditi con la pancetta e lo scalogno. Ricoprire con la besciamella e cospargere di parmigiano.

Infornare coperto con un foglio di alluminio per circa 15 minuti a 200 gradi. Togliere il foglio e gratinare finché sarà dorato. Fotografare e servire :-)


Suggerimenti:
Si possono preparare gli ingredienti in anticipo e mettere il gratin in forno al momento desiderato.
In tal caso, aumentare il tempo nel forno.

12 commenti:

  1. Che piatto gustoso, e che bella presentazione! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono un mondo i cavoletti....buona ,brava abbracci Maria

    RispondiElimina
  3. Adoro i cavoletti e cucinati come suggerisci tu devono essere una vera delizia!

    RispondiElimina
  4. I cavoletti mi tentato sempre...li compro e poi finiscono banalmente lessati...ecco come renderli davvero speciali!
    Buon we ciao loredana

    RispondiElimina
  5. mi hai ricordato che sono mesi che dico che devo piantare i cavoletti in giardino e ancora non l'ho fatto, mannaggia!
    bellissima ricetta!!

    RispondiElimina
  6. That look and sounds so delicious.

    RispondiElimina
  7. Those look really delicious! Great recipe.

    RispondiElimina
  8. Bè, io in silenzio me lo mangio. Scusami se non mi dilungo in chiacchiere...
    Un abbraccio, buona domenica!

    RispondiElimina
  9. Buono! Piacere di conoscerti, ho un blog, de ti fa piacere passa da me!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...