mercoledì 14 settembre 2011

Gratin di patate e pomodori

Ringrazio Fausta per questa gustosa ricetta mediterranea. 


Ho utilizzato:
400 gr di patate (ho usato quelle resistenti alla cottura)
1 pomodoro ramato 
2 scalogni
Olive nere a piacimento
Pasta di acciughe
Prezzemolo tritato
Olio extravergine d'oliva
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di pangrattato
origano
sale

Ho tagliato a fettine sottili le patate, messe a bagno una decina di minuti in acqua salata e poi asciugate.
Una volta foderata di carta da forno la pirofila, ho fatto un primo strato con le patate, pomodoro a pezzetti, cipolla tagliata finemente, olive, delle punte di pasta d'acciughe, il prezzemolo, l'origano, il pane grattugiato e il parmigiano. 
Nello stesso modo il secondo strato. 
Ho aggiunto un filo d'olio d'oliva e messo in forno a 160 gradi dapprima, alzando la temperatura poi per fargli fare la doratura.
La cottura con questo tipo di patate e il mio forno è durata circa un'ora e mezza. 
Con delle patate novelle dovrebbero bastare 40-45 minuti.

8 commenti:

  1. Ciao Daniela,sono contenta ti sia piaciuto il mio gratin, fa sempre piacere quanto ci scambiamo le ricette,e come diventare in un attimo vicine di casa.Ti e'venuto perfetto.
    Un bacione e buona serata.

    RispondiElimina
  2. ciao Fausta, grazie!! era veramente profumatissimo e il mio Roby l'ha adorato! Buona serata e un bacione a te!

    RispondiElimina
  3. Veramente é una ottima ricetta!
    Léia

    RispondiElimina
  4. Gustosissimo e dall'aspetto fantastico!!! Complimenti, baci e felice giornata

    RispondiElimina
  5. Ciao Sarah, Léia e Lady!! grazie mille per la visita e i commenti :-)

    RispondiElimina
  6. Adoro queste ricette, le cucino spessissimo e ne mangio a tonnellate! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Ciao Tinny!! si evviva le patate gratinate!! grazie!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...