giovedì 19 aprile 2012

Torta ai porri

Questa torta salata l'ho già preparata più volte e vi rivelo come la preferisco:




Per una teglia rotonda,  circa 26 cm diametro
1 pasta per crostate o sfoglia
3 porri - la parte bianca
1 carota grattugiata 
50gr grana o parmigiano
½ dl panna semigrassa
Emmental e/o Gruyère grattugiato a piacimento, minimo 50 gr 
1 punta di coltello pepe caienna
Senape dolce
Aromat o sale
Pepe


Preparazione:



Sbollentare i porri tagliati a fettine sottili, in acqua leggermente  salata, per un paio di minuti, scolare bene e lasciar raffreddare. Aggiungere le carote grattugiate. Mescolare con panna,  grana, condimento (tenere da parte il formaggio Gruyère o Emmental) e mettere sul fondo bucherellato, in cui avrete spalmato poca senape.

Cuocere una decina di minuti nel forno a 220 gradi centigradi (ripiano inferiore) e cospargere di Emmental o Gruyère. Proseguire fino a cottura ultimata (circa 20 minuti). Il formaggio in superficie avrà formato una bella crosticina dorata, restando morbido all'interno.


Suggerimenti:

E' buona sia tiepida che riscaldata il giorno seguente.
A piacimento, aggiungere: semi di zucca, zucca grattugiata al posto della carota,  un uovo. A me piace sentire il sapore dei formaggi e non lo uso. 



27 commenti:

  1. Le tue ricette sono sempre molto invitanti! :)

    RispondiElimina
  2. Faccio spesso le torte salate, ma con i porri mai preparata...terrò buona la tua ricetta...mai provato il risotto con i porri? Squisitezza assoluta!
    Cinzia

    RispondiElimina
  3. Anche io la adoro così ! Ai porri non resisto.
    Pero non male quella proposta di zucca e semi di zucca... Ora mi hai incuriosita :-)

    RispondiElimina
  4. Ma lo sai che pur amando alla follia i porri li uso pochissimo??!!!!E' un vero peccato!!!!caspiterina!!la tua torta salata mi fa una golaaaaaaaaaaaaa!!!E da amante della zucca non posso che fare il tifo anche per l'altra versione^_^ Un bacio!

    RispondiElimina
  5. Ecco anche io ho scoperto solo lo scorso anno i porri, ma continuo a non usarli, eppure questa torta salata sembra ottima!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  6. su pastel es muy rico luce muy bello y tentador,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  7. Sounds positively delicious!!! Your photos demonstrate your wonderful presentation as well!

    RispondiElimina
  8. La ricetta è bella e sembra buona. Io opto per la zucca: mi fa impazzire quando passata in forno!
    A presto!
    :)

    RispondiElimina
  9. Senti, con tutti i miei buoni propositi per dimagrire: stasera la provo! troppo bella!!!

    RispondiElimina
  10. slurp ha un aspetto buonissimo e golosissimo, mi piace molto e le tue foto sono ben fatte. ciao Cri : )

    RispondiElimina
  11. Mi piacciono moltissimo i porri anche se nell'ultima stagione li ho consumati davvero poco, chissà poi perchè! Trovo la tua torta salata davvero appetitosa. Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  12. I porri non li uso quasi mai perchè, comprandoli alla mattina sul mercato, intossicano tutta la farmacia perchè li tengo nel nostro loculo dove ci cambiamo (vabbè, prendimi un po' come sono, eh??).
    Questo tortino mi fa rivenir voglia di rimpuzzare un po' tutto!! Un abbraccio, buona domenica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tinny, capisco il problema, l'ho avuto pure io! e tuttora cerco di cucinarli presto per non che diffondano la loro fragranza in tutta la casa!

      Elimina
  13. Ecco, questa è una buona idea per cucinare i porri, che compro sempre ma non so mai come fare! Grazie per l' inspiration!

    RispondiElimina
  14. Questa torta vorrei mangiarla!! buona domenica....ciao

    RispondiElimina
  15. Grazie di cuore a tutti, vi auguro una buona settimana!!!

    RispondiElimina
  16. Dani questa torta salata è una delle mie preferite... il porro è eccezionale, lo uso spesso!!! Con qualche cubetto di pancetta diventa ancora più golosa ;)
    Un bacio e a prestissimo!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Mmmm, lovely!!!!
    I will do it...
    Many greetings and kisses

    RispondiElimina
  18. Mmmm, mi hai convinto! Stasera provo a farla anch'io, poi ti farò sapere se ci è piaciuta.
    Un carissimo saluto

    RispondiElimina
  19. M-m-m... So tasty! Thanks for the recipe...

    RispondiElimina
  20. Stavolta è venuta buonissima! Grazie per la ricetta.
    A presto
    Miriam

    RispondiElimina
  21. Ciao, bellissima torta -- ma cosa intendi per mezzo decilitro ?
    Un paio di cucchiai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Clelia,
      un paio di cucchiai possono anche bastare (dipende la grandezza del cucchiaio), io mi baso sulla confezione del contenitore della panna. E' un ingrediente che ho aggiunto "per golosità" che si potrebbe anche omettere visto la presenza del formaggio e le verdure stufate (ben sgocciolate, ma restano umide). Se verso la fine il fondo non ti pare ancora "pronto", metti il calore solo dalla parte inferiore del forno per 10 minuti.

      Elimina
  22. Grazie mille !
    Avevo chiesto perchè spesso le quiche sono piene di creme fraiche e finalmente ho trovato una ricetta che non ne fa un abuso folle !
    La torta sta venendo bene , penso che anche per me diventerà un cavallo di battaglia per cene sprint :))
    Complimenti per il blog

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...