venerdì 30 novembre 2012

Le vie dei briganti

C'è un sentiero, che parte da Cadenazzo sino al Monte Ceneri, nel quale si ripercorrono le vie dei passatori. Il Monte Ceneri, fu per secoli luogo frequentato da briganti, che approfittavano della selva castanile, per nascondersi e assaltare le diligenze di viandanti che arrivavano anche dall'Italia per raggiungere il nord. Io ne ho percorso una parte, ammirando castagni secolari, ruscelli e ponti costruiti in quel periodo.
Il roccolo lascia ancora immaginare la sua macabra funzione di trappola per uccelli.
 I roccoli sono stati aboliti in Svizzera nel 1872.
Per ulteriori dettagli sul sentiero e le sue particolarità leggete qui

click sulle foto per ingrandirle












mercoledì 28 novembre 2012

Baby salamandra

Non ne avevo mai viste di così piccole..
Il corpo grande come il mio mignolo, un pochino più lunga con la coda.. 
Adoro le salamandre. Non me ne vogliano costoro cui ricordano i rettili.. ;-)



Foto scattate senza flash con un'esposizione di 2" a f 1.8, 200 ISO.

mercoledì 21 novembre 2012

Quando il corso di fotografia incontra il corso di restauro mobili...

... l'arte del restauro, di far rivivere mobili, oggetti dimenticati è un tema interessante da fotografare. Per i dettagli, per le gesta di persone esperte che insegnano le tecniche e gli appassionati che le imparano. 
Immaginate un ambiente polveroso, impregnato dell'odore di vernice.
Spero di aver potuto rendere l'idea. 

click sulle fotografie per la presentazione












 







L'assistente :-)







venerdì 16 novembre 2012

sorpresa d'autunno

Con i primi freddi, le 2 piante di ibisco sono state portate all'interno.
Mi era già successo, che perdessero tutte le foglie per poi rimetterle, e regalarmi un fiore per Natale.
Questo fiore è sbocciato pochi giorni fa, ed è durato un giorno. Tanto bello quanto effimero.
E' bello poterne conservare la bellezza con una fotografia!!





lunedì 12 novembre 2012

Vermicelli di piselli e fagioli mungo alle verdure

Veloce e gustoso, saltato nel wok o in una pentola antiaderente.



Per 2 persone:
100 gr di vermicelli di piselli e fagioli mungo (sono simili ai vermicelli di soia)
2 carote
1 zucchina
1 cipolla piccola
alcune foglie di cavolo cinese
2 cucchiaini salsa Hoisin
1 cucchiaio circa salsa di soia
1/5 cucchiaino 5 spezie cinesi
1 cucchiaio olio di arachidi
peperoncino tagliato finemente

Preparazione:
Preparare i vermicelli secondo le istruzioni sulla confezione, tenere da parte.
Tagliare carota e zucchina a bastoncini, la cipolla a filetti.
Scaldare bene l'olio e unirvi il peperoncino. Quando è tutto ben caldo aggiungere le carote, farle saltare un momento, aggiungere le spezie cinesi, la salsa di soia e continuare la cottura per pochi minuti. Aggiungere la cipolla e la zucchina e farli cuocere a fuoco vivo continuando a mescolare. Quando le verdure sono pronte ma ancora croccanti, unire la salsa Hoisin, i vermicelli, il cavolo cinese e ancora della salsa di soia a piacimento. Servire subito.

Suggerimenti:
In questo modo si possono cuocere più tipi di verdure, l'importante è prepararli prima, tagliando tutto a pezzi piccoli in modo che possano cuocere brevemente, e aggiungerli al wok per tempi di cottura: le carote più dure andranno per prime.

giovedì 1 novembre 2012

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...